Plastica derivante dai rifiuti dell’industria cartaria

Dall’industria cartaria derivano due tipi di rifiuti plastici:

  • Rifiuti derivanti dal riciclo di contenitori per liquidi (carta laminata con PE oppure PE+ Al)
  • Rifiuti derivanti dal riciclo della carta post-consumo

I rifiuti plastici sono, per lo più, sottoprodotti dei primi stadi del riciclo della carta, con volumi che possono essere anche molto elevati, raggiungendo le migliaia di tonnellate l’anno. Chiaramente questa contaminazione rappresenta un problema non trascurabile per l’industria cartaria.

Grazie alla lunga esperienza sviluppata in tutto il mondo, SOREMA è in grado di proporre adeguate soluzioni tecniche per il riciclo, incluse:

  • Il recupero di residui di fibre di carta.
  • Il riutilizzo delle diverse frazioni di plastica presenti nei rifiuti delle industrie cartarie, le quali vengono normalmente gettate.

Altre applicazioni